Politica / Parlamento

Commenta Stampa

La settimana prossima il provvedimento arriva in aula

Udc appoggia la maggioranza: ok al testamento biologico


Udc appoggia la maggioranza: ok al testamento biologico
01/03/2011, 16:03

ROMA - Fila senza problemi la legge sul testamento biologico: l'Udc appoggia la relazione di maggioranza e il provvedimento viene approvato in Commissione Affari sociali. Pd ed Idv hanno votato contro; l'Api si è astenuto, Fli è uscita dall'aula al momento della votazione. Il provvedimento ora passa all'esame dell'aula, dove verrà discusso a partire da lunedì 7 marzo, a meno che non si decida di dare altro tempo per la presentazione degli emendamenti.
La legge contiene una serie di norme che regolano quali cure ciascuno può rifiutare, nel caso in cui vada in coma. Non si possono rifiutare l'idratazione artificiale, l'alimentazione artificiale, la respirazione artificiale. In ogni caso, qualsiasi sia la disposizione che si decide, non sono vincolanti per i medici, che possono tranquillamente rifiutare di prendere in considerazione la volontà che il paziente ha lasciato per iscritto. Anche quando a far presente le volontà del paziente sia un esecutore testamentario.
Speriamo che almeno lascino la possibilità di scegliersi il pigiama con cui uno deve restare in coma vegetativo per decenni...

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©