Politica / Regione

Commenta Stampa

Campania. Questione morale a fasi alterne

Ultim'ora: solo Umberto Minopoli fuori dalla lista del Pdl


Ultim'ora: solo Umberto Minopoli fuori dalla lista del Pdl
26/02/2010, 22:02

NAPOLI - Questione morale. L'unico escluso dalla lista del Pdl è Umberto Minopoli, consigliere comunale a Napoli del partito di Berlusconi. Pietro Diodato, invece, nonostante una sentenza di condanna e una serie di informative della Dda su intrecci e commistioni con soggetti legati alla criminalità organizzata, ce l'ha fatta. Ha ricattato Italo Bocchino e Gianfranco Fini. Minacciando una conferenza stampa al fulmicotone se fosse stato escluso. Ed alla fine è riuscito a strappare la candidatura. Hanno sacrificato solo Umberto Minopoli, l'anello più debole della catena. Questione morale a fasi alterne. Per la Campania non si profila nulla di buono. 
NAPOLI - Dietrofront del PDL Campania al vertice di Roma. Le liste sono state già completate e non c'è nessuno escluso d'eccezione come anticipato. La classe dirigente del partito del premier Silvio Berlusconi non ha badato alla questione morale per non vedersi decimate le liste del partito in vista delle elezioni regionali che si terranno il 28 e 29 marzo 2010. 

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©