Politica / Napoli

Commenta Stampa

Unioni civili, Palmieri: "ecco il perchè del mio voto favorevole"


Unioni civili, Palmieri: 'ecco il perchè del mio voto favorevole'
14/02/2012, 17:02

“Il registro delle unioni civili, etero o omosessuali che siano, riguarda esclusivamente la sfera dei diritti civili, non va in alcun modo a intaccare quelli della famiglia fondata sul matrimonio o di chicchessia, né, mi pare, costituisca un insulto al sentimento di religiosità dei cattolici o di altri credo. Per questo, e per quanto questa posizione possa essere legittimamente contestata, in Consiglio comunale, assumendo una posizione diversa da quella dei colleghi di centrodestra, ho votato a favore della relativa delibera, un documento che, a mio avviso, costituisce un atto di democrazia e libertà”

Così, il consigliere comunale Domenico Palmieri, capogruppo di Liberi per il Sud, che aggiunge:

“Da cattolico ritengo infatti che uno Stato che non sia davvero laico finirebbe inevitabilmente per calpestare il diritto di ogni cittadino ad essere diverso dagli altri e per discriminare il diritto di ogni cittadino a pensarla diversamente dagli altri. La laicità dello Stato è, dunque, almeno in democrazia, un principio imprescindibile”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©