Politica / Parlamento

Commenta Stampa

VATICANO: PER GAY E "INCERTI" NO AL SACERDOZIO


VATICANO: PER GAY E 'INCERTI' NO AL SACERDOZIO
30/10/2008, 13:10

Coloro che hanno "tendenze omosessuali" oppure identità sessuale "incerta", non possono diventare preti. Lo ribadisce il Vaticano. In un documento pubblicato oggi, la Santa Sede prevede l'uso di psicologi per valutare eventuali patologie e "ferite" psichiche dei candidati al sacerdozio. La tonaca deve essere negata anche a chi - spiega il testo - trova difficoltà a vivere la "castità del sacerdozio".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©