Politica / Parlamento

Commenta Stampa

VELTRONI DIFENDE IL PD


VELTRONI DIFENDE IL PD
19/12/2008, 18:12

Il segretario del Pd Walter Veltroni alla direzione nazionale riunita oggi a Roma,ha dichiarato"Il Pd è nato da una sintesi tra continuità e innovazione era inevitabile e anche saggio ma la crisi economica ci consegna un'alternativa secca e drammatica: o innoviamo o falliamo, o facciamo un'innovazione politica e programmatica o rischiamo di essere travolti questo è l'ultimatum  che ci hanno dato le elezioni in Abruzzo con l'astensione e il voto a Di Pietro che è sintomo e non causa del nostro malessere.Il bollettino delle inchieste giudiziarie, ormai quotidiano, racconta di opacità amministrative e compromessi morali. E' un'immagine deformata e ingiusta, perché i nostri amministratori, che sono centinaia di migliaia, sono persone perbene. Il Pd è un partito di persone perbene". Così Veltroni difende la maggioranza degli amministratori democratici.

Inoltre Veltroni annuncia che Roberto Saviano ha accettato di prendere parte alla scuola di formazione nel Mezzogiorno che il Pd si accinge a organizzare. . La scuola si occuperà di formare "una nuova leva di amministratori" e avrà il centro "i temi della legalità". Veltroni ha reso noto di aver chiesto all'autore di 'Gomorra' di partecipare ai lavori della scuola ricevendo un sì. "Sono segni di speranza che dobbiamo incoraggiare - ha commentato Veltroni - e dai quali dobbiamo attingere energie".
 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©