Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Veltroni: Premier vuole incidente istituzionale


Veltroni: Premier vuole incidente istituzionale
06/02/2009, 17:02

"Credo che il presidente del Consiglio voglia deliberatamente creare un incidente istituzionale". Cosi' il segretario del Pd, Walter Veltroni, parlando a margine di una iniziativa a Deruta, commenta il via libera del Consiglio dei Ministri al decreto sulla vicenda di Eluana Englaro e, in particolare, il leader democratico critica le parole del Presidente del Consiglio. "Io credo che in questa vicenda - aggiunge - il merito c'entri poco ma si tratti di un'intenzione politica" da parte di Berlusconi, andato avanti "nonostante il Capo dello Stato abbia piu' volte fatto sapere di essere contrario all'intervento con decreto. Nonostante cio', il premier ha voluto approvare lo stesso il decreto, facendo poi proclami irresponsabili e molto gravi". Veltroni esprime dunque a Napolitano "tutta la mia solidarieta'", ribadendo che "per fortuna c'e' chi, come il Capo dello Stato, garantisce il rispetto della Costituzione e delle istituzioni", mentre c'e' chi, come il presidente del Consiglio, "vuole farle saltare". Per Veltroni quello di Berlusconi e' "un comportamento totalmente irresponsabile. Non si vedeva una cosa del genere dai tempi del dopoguerra ed io ho il dovere di dirlo perche' e' grave ed e' tanto piu' irresponsabile visto il momento di crisi che il Paese vive. Invece - aggiunge ancora Veltroni - si vuole creare un conflitto istituzionale ed io ritengo che ci sia un interesse politico". Questo "deve essere respinto da tutte le forze democratiche e anche da quelle della maggioranza. Oggi e' un momento molto grave che non ha precedenti nella storia recente".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©