Politica / Parlamento

Commenta Stampa

VELTRONI: SE IL PD FALLISCE DIASPORA INCONCILIABILE


VELTRONI: SE IL PD FALLISCE DIASPORA INCONCILIABILE
06/09/2008, 13:09

“Nel giorno in cui il Pd dovesse fallire si aprirebbe una diaspora delle forze di centrosinistra difficilmente conciliabile”. Lo ha detto Walter Veltroni parlando alla festa del Pd di Firenze. Veltroni ha sottolineato come il Pd stia “investendo su qualcosa di grande. Abbiamo cominciato una navigazione complicata, affascinante e che non ha alternative”. Parole, quelle dell’ex sindaco di Roma, che arrivano in un momento delicato per il nuovo soggetto politico, alle prese con i difficili assetti sulle questioni “etiche”.

Commenta Stampa
di Giulio d'Andrea
Riproduzione riservata ©