Politica / Politica

Commenta Stampa

Il leader di Sel vuole la verità per gli italiani

Vendola: "Stato umiliato, Alfano deve dimettersi"


Vendola: 'Stato umiliato, Alfano deve dimettersi'
18/07/2013, 16:02

ROMA- E' chiaro Nichi Vendola riguardo le dimissioni di Alfano, e dice: "L'umiliazione dello Stato, l'umiliazione dei nostri valori costituzionali che è stata inflitta a questo Paese, va sanzionata adeguatamente con le dimissioni di Alfano". Il leader di Sel, Nichi usa queste parole per commentare la vicenda dell'espulsione della moglie del dissidente kazako Ablyazov, alla vigilia del voto in aula al Senato della mozione di sfiducia nei confronti del ministro del'Interno presentata da Sel e Movimento 5 Stelle.
Il Governatore ha aggiunto: "L'Italia non può continuare ad essere il paese delle ombre e delle mezze verità e delle menzogne intere. Gli italiani hanno diritto a sapere tutta la verità.ßE oggi la questione del comportamento del ministro Alfano di fronte ad un tema delicato come quello della custodia dei diritti fondamentali delle persone, è un comportamento che va stigmatizzato". "Ogni minuto in più che Alfano resta nella sua carica, resta indegnamente nel posto di ministro dell'Interno, - ha concluso Vendola - è una umiliazione del Paese e dello Stato".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©