Politica / Politica

Commenta Stampa

Vent'anni e una notte, libro sulla destra italiana


.

Vent'anni e una notte, libro sulla destra italiana
12/11/2013, 11:52

NAPOLI - La storia della destra italiana nell'ultimo ventennio e le prospettive future sono le protagoniste del libro 'Vent'anni e una notte' scritto a quattro mani da Adolfo Urso e dal giornalista Mauro Mazza.

Il volume attraversa e racconta il ventennio caratterizzato dal binomio alla guida della destra italiana costituito da Silvio Berlusconi e Gianfranco Fini fino alla sua rottura.

Alla presentazione, accanto agli autori, il presidente della Regione Campania Stefano Caldoro che ha sottolineato ''la grande efficacia'' dell'analisi compiuta nel volume ''della storia di una destra - ha detto - partita dalle opposizioni e diventata forza di Governo''.

Non solo esponenti del centrodestra, ma anche del fronte opposto con Umberto Ranieri del Pd.

Un ventennio analizzato anche dal punto di vista delle categorie produttive e dell'imprenditoria in cui - ha evidenziato il presidente della Camera di Commercio Maurizio Maddaloni - ''il sistema delle imprese, l'associazionismo e la rappresentanza istituzionale hanno vissuto come una lunga fase di transizione che non si è ancora completata. Le imprese - concluso - continuano a pagare il prezzo più alto della crisi a causa delle scelte fatte e delle scelte non fatte in questi ultimi venti anni''.

Commenta Stampa
di Veronica Riefolo
Riproduzione riservata ©