Politica / Regione

Commenta Stampa

Verdi: Caldoro contestato in piazza per il suo si alle centrali in Campania


Verdi: Caldoro contestato in piazza per il suo si alle centrali in Campania
17/03/2011, 14:03

"Diversi cittadini durante la cerimonia per l' Unità d' Italia a P.zza Plebiscito - raccontano il commissario regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli ed il presidente provinciale Carlo Ceparano - hanno contestato aspramente il Presidente della Regione Campania in particolare per la sua scelta di dire si alle Centrali Nucleari nella Regione. Noi ci auguriamo che Caldoro, di cui abbiamo sempre apprezzato l' onestà intellettuale, si ravveda altrimenti la battaglia degli ecologisti contro le sue scelte sarà durissima e senza tregua. Gli impediremo fisicamente di costruire centrali atomiche sui nostri territori. La prima iniziativa sarà fuori la ex centrale atomica del Garigliano in Provincia di Caserta dove nelle ultime settimane registriamo una anomala iper attività".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©