Politica / Napoli

Commenta Stampa

Verdi: "diciamo si alle pre regate della Coppa America"


Verdi: 'diciamo si alle pre regate della Coppa America'
02/02/2012, 09:02

"Diciamo si - spiegano in una nota congiunta il commissario regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli, il segretario provinciale Carlo Ceparano e quello cittadino Vincenzo Peretti - alle pre regate della Coppa America. Avevamo avuto enormi perplessità sul precendente sito individuato a Bagnoli. Adesso però le preregate della Coppa America devono svolgersi assolutamente nell' interesse della città. Tra l' altro erano stati proprio gli ambinetalisti ed i movimenti civici a fornire il sito Via Caracciolo come uno dei siti alternativi a Bagnoli. Se l' amministrazione ci avesse ascoltati prima senza incaponirsi sulla colmata a mare probabilmente oggi tutto sarebbe stato più facile. La settimana prossima riuniremo in modo congiunto gli organismi regionali, provinciali e comunali dei Verdi per proporre un documento unitario a favore della Coppa America e chiederemo un incontro con il Sindaco De Magistris per proporgli alcuni suggerimenti per la piena riuscita dell' evento che in ogni caso non potrà che portare benefici a Napoli e all' intera regione. Chiederemo al Sindaco anche di istituire un comitato di ecologisti e ambientalisti che sovrintendano ai lavori ed ai tempi di realizzazione e rimozione delle strutture previste per l' evento velico".
"Contestualemte - concludono i Verdi - censuriamo le parole offensive e irrispettose del consigliere comunale Franco Moxedano, Capogruppo dell' IDV, nei confronti degli intellettuali e cittadini che stanno criticando il sito di Via Caracciolo per la Coppa America. La democrazia prevede l' ascolto di tutte le ragioni e definire Gerardo Marotta o Mario De Cunzo "intellettuali dei salotti bene" e "complottatori" è davvero miope e disonesto nei confronti di uomini che hanno sempre lottato per l' interesse della città e la salvaguardia del patrimonio culturale, artistico e ambientale di Napoli".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©