Politica / Politica

Commenta Stampa

Verdi e consumatori: "a rischio nuove agitazioni dei lavoratori della Circumvesuviana"


Verdi e consumatori: 'a rischio nuove agitazioni dei lavoratori della Circumvesuviana'
26/10/2011, 17:10

"Oltre ai tagli delle corse e dei servizi - denunciano il commissario regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli ed il responsabile degli utenti della CircumVesuviana Francesco Servino - voluti dall' Assessore Regionale ai Trasporti Vetrella che colpevolmente il Consiglio Regionale non ha sfiduciato nonostante abbia messo in ginocchio il comparto pubblico sia su ferro, che su gomma che per mare adesso corriamo il rischio di un nuovo blocco della Circumvesuviana a causa della mancata erogazione degli stipendi di Ottobre ai dipendenti.
Secondo il sito http://circumvesuvianando.splinder.com/ ANCHE I MASSIMI VERTICI AZIENDALI SU SOLLECITAZIONE DEI SINDACATI A LORO VOLTA GIUSTAMENTE PRESSATI DAI LAVORATORI (ALMENO UNA TRENTINA DI COLLEGHI STANNO PRESENZIANDO L'INGRESSO DEL PALAZZO ), STANNO REDIGENDO UNA LETTERA INDIRIZZATA ALLA REGIONE PER AVERE NOTIZIE CERTE (ALMENO LA DATA) DELL'EROGAZIONE DEGLI STIPENDI DI OTTOBRE PER IL PERSONALE DELLA CIRCUMVESUVIANA al fine di evitare nuove agitazioni".
"Siamo preoccupatissimi - continuano Borrelli e Servino - perchè ulteriori disagi in pieno periodo invernale potrebbero portare a reazioni durissime da parte degli utenti e ad azioni estreme. Non dimentichiamo che la Campania ha oramai il costo del biglietto per trasporto pubblico più alto d' Italia a fronte di uno dei servizi più scadenti".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©