Politica / Politica

Commenta Stampa

Verdi e Cuomo: "il Ministro competente ed il Capo della Polizia dovrebbero dimettersi"


Verdi e Cuomo: 'il Ministro competente ed il Capo della Polizia dovrebbero dimettersi'
02/01/2012, 14:01

"Sono molto arrabbiato. Dopo una strage del genere - ha dichiarato il Sindaco di Portici Enzo Cuomo intervenendo in diretta radiofonica su Crc Targato Italia durante la trasmissione Barba e Capelli condotta da Ferruccio Fiorito e Rosario Verde - il Ministro competente ed il Capo della Polizia dovrebbero dimettersi. Nonostante il successo della campagna di Portici dove siamo arrivati sostanzialmente a zero incidenti mi sento distrutto e mortificato come cittadino campano. Zagaria era uno solo qui ci troviamo di fronte ad esercito di migliaia di soggetti pericolosi".
Il Questore Luigi Merolla ha prontamente risposto anche lui in diretta specificando che: "a Napoli e provincia purtroppo c' è una cultura plebea ed uno scarso senso civico. Le forze dell' ordine sono da sempre impegnate nel fronteggiare un fenomeno estremamente esteso e radicato nel tessuto sociale. Avremmo bisogno anche di leggi più moderne in questo campo".
"Condividiamo la rabbia e la richiesta del Sindaco di Portici. Qualcuno - ha spiegato il commissario regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli elencando l' elenco di morti e feriti di questo capodanno - deve pagare per questo disastro e secondo noi innanzitutto i genitori dei bambini feriti e coloro che hanno riportato ustioni o menomazioni per la loro stupidità. Ancora oggi ci sono intere strade a Napoli e provincia disseminate di fuochi non raccolti. Ai normali botti poi quest' anno si sono aggiunte moltissime lanterne cinesi fatte volare pericolosamente durante la notte di capodanno. In 12 casi si sono depositate su terrazzi privati e hanno provocato inizi di incendi e danni".
"Per non parlare del fatto che ancora il 2 gennaio - conclude Borrelli - gli incivili continuano a sparare indisturbati di giorno e di notte come se il capodanno continuasse a tempo indeterminato. Anche stamane purtroppo abbiamo avuto altre 11 segnalazioni di animali uccisi durante la notte del 31. Un gattino è morto in modo orribile con un petardo infilato nel sedere. Azioni che sono dalmente vergognose da essere oramai incommentabili".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©