Politica / Regione

Commenta Stampa

Verdi ecologisti: "Grillo sugli inceneritori continua ad avere pienamente ragione"


Verdi ecologisti: 'Grillo sugli inceneritori continua ad avere pienamente ragione'
24/09/2012, 10:34

"Sugli inceneritori che non risolvono il problema rifiuti - dichiarano il commissario campano dei Verdi Ecologisti Francesco Emilio Borrelli assieme al garante regionale del Sole che Ride Carmine Attansio - Grillo continua ad avere pienamente ragione. La Campania ne è un triste esempio. Ne ha uno ad Acerra che pur essendo stato costruito da pochissimo è sempre in manutenzione ed è costato una cifra da capogiro e fuorimercato che ovviamente pagano i cittadini con la tarsu più alta del mondo. Inoltre la Regione ed il Governo progettano nuovi impianti per l' incenerimento dei rifiuti mentre si investe poco o nulla sulla differenziata. E' paradassale che negli ultimi 3 anni l' assessore all' ambiente Romano non ha aperto nessun impianto di compostaggio. Di conseguenza ai comuni virtuosi smaltire i rifiuti organici costa anche il triplo rispetto al resto d' italia. Possiamo dire che la nostra Regione disincentiva la differenziata a favore dell' incenerimento. Gli unici che ci vanno sempre bene sono i camorristi che sullo smltimento rifiuti soprattutto speciali hanno fatto e continuano a fare affaroni d' oro come ha denunciato stamane l' on. Gaetano Pecorella, Presidente della Commissione parlamentare di inchiesta sulle attivita' illecite connesse al ciclo dei rifiuti, nel suo intervento al Forum Internazionale sull'Economia dei Rifiuti in corso a Ischia. Isola su cui ,è bene ricordarlo sempre, non è mai stato realizzato un depuratore e quindi sversa i propri liquami in mare".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©