Politica / Napoli

Commenta Stampa

Verdi: "il futuro di Edenlandia e Parco Zoo per ora è solo nelle mani dei napoletani"


Verdi: 'il futuro di Edenlandia e Parco Zoo per ora è solo nelle mani dei napoletani'
14/11/2011, 16:11

"Il futuro di Edenlandia e Parco Zoo - spiega il commissario regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli - è per ora garantito solo dai napoletani e dal loro grande cuore. In tanti anni che seguo questa vicenda ho sentito tante promesse e impegni sia dalle istituzioni che da imprenditori privati ma non ho mai visto nessun atto concreto conseguenziale. La verità è che nessuno ha mai fatto nulla per rilanciare e tutelare le due strutture o si è preoccupato seriamente del benessere degli animali e del futuro dei dipendenti. Nelle more che si decida come affrontare questo nuovo fallimento solo noi napoletani possiamo garantire il cibo agli animali e gli stipendi ai lavoratori andando più spesso al Parco Zoo e all' Edenlandia, facendo i biglietti o raccogliendo fondi utili a superare i mesi più duri e dispendiosi dell' anno cioè quelli invernali".
"Oggi al termine del presidio con i lavoratori delle due strutture assieme ai cittadini dell' Assise di Bagnoli - continua Borrelli - abbiamo deciso di realizzare un nuovo presidio fuori al Tribunale il 21 Novembre data in cui si deciderà se proprogare l' esercizio provvisorio per almeno un anno o chiudere tutto. Noi chiediamo ovviamente che l' Edenlandia ed il Parco Zoo restino aperti nelle more che le istituzioni pubbliche o che imprenditori privati si diano una mossa per non farci perdere pure il primo parco giochi realizzato in Italia ed un luogo sicuro per animali anziani e malati".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©