Politica / Napoli

Commenta Stampa

Verdi insistono su Fuorigrotta: "discariche abusive a cielo aperto"


Verdi insistono su Fuorigrotta: 'discariche abusive a cielo aperto'
24/02/2012, 09:02


"Chiediamo a gran voce - dichiarano il commissario regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli ed il segretario cittadino vincenzo Peretti che da tempo assieme a Napolivillage denunciano lo stato di degrado di questo territorio - che il Comune di Napoli intervenga in modo deciso per ripulire Fuorigrotta dai rifiuti. Non è tollerabile che il quartiere sia stato ridotto ad una immensa pattumiera a cielo aperto. Addirittura ci sono scooter bruciati "parcheggiati" dentro le aiule verdi. Da Via Caio Duilio passando per le due stazioni della Linea 6 fino ad arrivare ai giardinetti del Viale Augusto e a quelli di via Canzanella Vecchia, la situazione è la stessa: spazzatura, motorini incendiati abbandonati sui giardinetti, bivacchi di barboni e rom e manutenzione di aiuole, strade e giardini praticamente inesistente".
"Le due mega aree - continuano Borrelli e Peretti - create dopo l'apertura del primo tratto della Linea 6, parliamo di Piazza Italia e Via Veniero, sono da mesi discariche a cielo aperto. Stamattina nei giardinetti di Piazza Italia sacchetti della spazzatura sono presenti tra la vegetazione oramai incolta. Abbandonata anche la fontana, costata centinaia di migliaia di euro e oggi come si vede dalle foto, ricettacolo di spazzatura e resti di gabbie metalliche depositate sul fondo della vasca. Per non parlare poi di Via Veniero, dove sorge la seconda stazione del metrò. Qui la situazione, se si vuole, è ancora peggiore. Resti di bivacchi di pranzi frugali consumati da barboni, carte sporche, vestiti abbandonati e escrementi di animali rendono il transito difficile in tutto lo spiazzale. Inibiti anche i varchi d'ingresso ai giardini oramai sommersi dalla spazzatura. Da settimane un lato della piazza poi è stato transennato a causa di voragini apertesi nel selciato e che minano la stabilità dei sottopassaggi della stazione. Al momento le buche sono state transennate e a riempirle è la spazzatura. I residenti da settimane chiedono l'intervento delle forze dell'ordine anche perchè nell'ultima settimana sono state ben 7 le auto vandalizzate".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©