Politica / Politica

Commenta Stampa

Verdi: "posizione pro nucleare del neo Ministro dell' Ambiente"


Verdi: 'posizione pro nucleare del neo Ministro dell' Ambiente'
17/11/2011, 16:11

"La posizione espressa pubblicamente stamane dal neo Ministro all' Ambiente Corrado Clini per il ritorno al nucleare - dichiarano il commissario regionale dei Verdi Campani Francesco Emilio Borrelli e quello delle Marche Gianluca Carrabs che hanno già riattivato i comitati referendari ed il cordinamento anti nucleare italiano - è incompatibile con l' Italia, con il risultato dei referendum, con l' ecologia e con l' intero mondo ambientalista. Clini ha iniziato nel peggiore dei modi. Nessun Ministro all' Ambiente nella storia italiana aveva iniziato il suo mandato impegnandosi a favore del nucleare addirittura dopo pochi mesi di un referendum in cui gli Italiani si sono per la seconda volta espressi in modo contrario. Il suo disprezzo verso il popolo e la sua volontà ci fa temere che questo Ministro risponda esclusivamente a lobbies e poteri forti e quindi dobbiamo mobilitarci in modo trasversale contro una ipotesi sciagurata come il ritorno al nucleare in Italia".
"A partire dalla Campania e dalle Marche - continuano Borrelli e Carrabs - comincia da oggi una mobilitazione per organizzare in tempi rapidi una grande manifestazione ambientalista fuori al Ministero per protestare contro le posizioni del Ministro e chiedere che le ritratti subito. In caso contrario lanceremo una petizione popolare affinchè sia sfiduciato. I suoi progetti nuclearisti sono incompatibili con il paese e lo sviluppo".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©