Politica / Regione

Commenta Stampa

Verdi: "principali attività dei deputati del PDL è firmare appelli per non far arrestare Cosentino"


Verdi: 'principali attività dei deputati del PDL è firmare appelli per non far arrestare Cosentino'
13/12/2011, 17:12

"Troviamo davvero vergognoso - dichiarano il commissario regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli ed il segretario cittadino Vincenzo Peretti - che le principali attività dei parlamentari del PDL eletti in Campania siano quelle di firmare e promuovere appelli per evitare l' arresto dell' On. Cosentino accusato di essere il riferimento politico nazionale del clan dei Casalesi e difendere i loro stratosferici stipendi con frasi al limite del ridicolo come quella dell' On. Mussolini che ha osato dichiarare che " levare il vitalizio ai parlamentari è una istigazione al suicidio". Oramai queste persone sono avulse dalla realtà e soprattutto non vivono più i problemi economici della gente comune soprattutto in Campania. La loro produzione parlamentare è davvero modesta e si comportano, a nostro avviso, come la peggiore delle caste. Si mobilitano solo quando si tratta di difendere un appartenente al gruppo, come lo stesso Cosentino, o salvaguardare i propri privilegi".
"Noi invece riteniamo che sia giusto che l' On. Cosentino - concludono Borrelli e Peretti - passi il Natale in carcere come richiesto dai magistrati napoletani".


Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©