Politica / Politica

Commenta Stampa

L'ha comunicato Angelino Alfano con una nota

Verona: in 14 appoggiano Tosi sindaco, subito espulsi dal Pdl


Verona: in 14 appoggiano Tosi sindaco, subito espulsi dal Pdl
24/03/2012, 15:03

VERONA - Continuano ad esserci problemi intorno alla candidatura di Flavio Tosi per essere rieletto sindaco di Verona. Appena avuto il via libera dalla Lega Nord per fare una lista civica personale, ecco che scoppia la grana Pdl.
Infatti, a causa delle frizioni delle ultime settimane tra Pdl e Lega, i due partiti si presenteranno separatamente alle prossime elezioni amministrative. Ma 14 elementi pdl-ini hanno annunciato nei giorni scorsi la loro intenzione di sostenere Tosi sin dal primo turno e non invece il candidato di partito, Luigi Castelletti. La risposta del segretario del Pdl Angelino Alfano non si è fatta attendere, ed è arrivata con un comunicato: "Il segretario politico nazionale, ai sensi dell'articolo 48 dello statuto del Popolo della libertà, ha sospeso in via immediata dall'attività politica del partito 14 esponenti politici locali della città di Verona che, ne i giorni scorsi, avevano esplicitamente annunciato la loro intenzione di voler costituire liste d'appoggio all'attuale sindaco di verona Flavio Tosi. Tale posizione è in netto contrasto con la decisione presa dal Pdl di sostenere, alle prossime elezioni comunali, l'avvocato Luigi Castelletti come proprio candidato a sindaco di Verona".
E meno male che sono paladini della libertà...

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©