Politica / Regione

Commenta Stampa

Vertenza Comunità Montane, Pica: “situazione particolarmente grave per gli operai idraulico-forestali”


Vertenza Comunità Montane, Pica: “situazione particolarmente grave per gli operai idraulico-forestali”
14/06/2012, 10:06



Preoccupazione sulla vertenza forestazione, è stata espressa dal Consigliere regionale Donato Pica in merito alla mancata attivazione delle procedure di AIB nei territori montani
“Si apprende che il comitato per la programmazione finanziaria ed il controllo di gestione in materia forestale, istituito circa sei mesi fa con la legge regionale n. 1 del 2012, avrebbe stabilito – afferma Pica – l’utilizzo, tra l’altro, dei fondi FAS previsto dalla finanziaria 2012 per la forestazione. Pur se in ritardo – prosegue il consigliere regionale salernitano - rappresenta comunque uno spiraglio per le comunità montane, anche se non sono noti i tempi e le modalità del reale impiego delle risorse che, al momento, non hanno ancora avuto il via libero dal Governo Centrale”. “Sul fronte dell’Antincendio boschivo – continua ancora Pica – mi preme richiamare l’attenzione della Giunta Regionale nel mettere a disposizione adeguate risorse per far partire subito l’AIB, servendosi degli operai a tempo indeterminato e tutti gli stagionali già impegnati in passato sul fronte della salvaguardia dei territori montani”. “Tale decisione – conclude Pica - assume carattere di particolare importanza alla vigilia dell’emanazione del decreto Presidenziale di grave pericolosità per incendi boschivi cui è tenuto, ai sensi della 353/2000, il Presidente della Giunta Regionale”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©