Politica / Politica

Commenta Stampa

Accelerare sulle riforme necessarie al Paese

Vertice al “Colle” tra Napolitano e Monti


Vertice al “Colle” tra Napolitano e Monti
13/05/2012, 12:05

ROMA   - Si è parlato di economia, riforma del lavoro e politica in generale, durante il vertice che si è svolto, ieri, al Quirinale, tra il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano e il Capo del Governo Mario Monti.

Il “Colle” ha invitato il presidente del consiglio ad accelerare sulle riforme necessarie al Paese, anche costituzionali, perché il termine di questo esecutivo, il 2013, si sta avvicinando.

Napolitano non vuole un altro fallimento istituzionale, il Paese chiede che la legge elettorale e il finanziamento dei partiti siano riformati e pur essendo questo un governo tecnico e non politico, si deve fare carico anche di questo onere.
E Monti ha risposto positivamente anche se i tempi stringono. In Parlamento la spinta propulsiva del governo tecnico si è un po' rallentata e il disegno di legge sul lavoro ne è la dimostrazione.
Nella primavera del 2013 il Paese sarà chiamato alle urne e quello che tutti si aspettano è arrivarci con una nuova legge elettorale. Per questo sono previsti incontri tra i partiti di maggioranza per dare un'accelerata alla possibile riforma che metterebbe al centro i partiti e non le coalizioni.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©