Politica / Politica

Commenta Stampa

Il prossimo Consiglio si svolgerà a marzo

Vertice Ue, Monti invita leader politici a Palazzo Chigi

L'obiettivo è trovare punti in comune su divergenze

Vertice Ue, Monti invita leader politici a Palazzo Chigi
05/03/2013, 09:50

ROMA –  Trovare punti in comune sulle tematiche all’ordine del giorno  in vista del prossimo Consiglio europeo, in programma per marzo. Ecco il motivo per cui Mario Monti  ha invitato a palazzo Chigi, separatamente, i leader politici: Pier luigi Bersani, Silvio Berlusconi e Beppe Grillo.

“Ognuna delle parti interessate nella vicenda politica italiana deve contribuire alla stabilità dell'eurozona e rispettare gli accordi che abbiamo preso per mettere in sicurezza l'euro”, ha detto il presidente dell'eurogruppo, Jeroen Dijsselbloem, al termine della riunione dove i ministri hanno affrontato anche il tema Italia.

E’ stato poi Martin Schulz, presidente dell'Europarlamento, a lanciare un appello a Grillo: “Spero che Grillo appoggi un governo che aiuti a risolvere i problemi del Paese. Penso che il partito di Beppe Grillo debba decidere se hanno preso i voti per rimanere spettatori o se hanno preso un mandato da parte degli elettori, affinché il partito contribuisca attivamente a risolvere i problemi del Paese. Spetta a Grillo e ai suoi decidere, ma secondo me, essendomi confrontato con delle persone che hanno votato Grillo – prosegue  -  ritengo che oltre alla necessità di dare una scossa, gli elettori abbiano dato un chiaro messaggio per contribuire a trovare delle soluzioni ai problemi del Paese”. 

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©