Politica / Regione

Commenta Stampa

Vetrella su metropolitana Salerno


Vetrella su metropolitana Salerno
23/09/2013, 15:02

NAPOLI - “Il collegamento ferroviario tra le stazioni di Salerno e quella di Arechi rappresenta il risultato dell’importante sinergia istituzionale tra il Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, la Regione Campania ed il Comune di Salerno.”
Così l’assessore regionale ai Trasporti Sergio Vetrella, intervenuto stamattina all’inaugurazione della metropolitana di Salerno.
“I servizi di tale linea – aggiunge Vetrella - saranno inclusi nel complessivo processo di riprogrammazione di tutti i servizi di trasporto pubblico locale – che dovrà concludersi entro la fine del mese di ottobre - secondo le modalità e gli indirizzi stabiliti dall’accordo già firmato a Roma tra Regione Campania, Comune di Salerno ed Rfi e tutt’ora all’attenzione del Ministero dei Trasporti.
“Naturalmente questo è solo il primo passo di un intervento più ampio che deve dotare la nostra Regione di una linea ferroviaria che colleghi i vari territori più a sud nella provincia di Salerno. A tale scopo la Regione, con la delibera approvata lo scorso 13 settembre e contenente l’aggiornamento del programma degli investimenti strategici, ha già programmato l’ intervento, che prevede il completamento della metropolitana di Salerno per la  tratta stadio Arechi - Pontecagnano - aeroporto - loop Campus universitario di Salerno (Lancusi, Baronissi, Fisciano), per un totale di circa 147 milioni”, conclude Vetrella.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©