Politica / Regione

Commenta Stampa

Vetrella: "Via ai lavori per la variante di Grottaminarda"


Vetrella: 'Via ai lavori per la variante di Grottaminarda'
02/01/2012, 16:01

“Con i 36,6 milioni di euro di fondi europei che abbiamo assegnato nell’ultima seduta di Giunta di fine anno, possono finalmente partire i lavori per la realizzazione della variante Anas di Grottaminarda, un’opera strategica attesa da oltre dieci anni, che si collega al grande intervento della Lioni-Grottaminarda, anch’esso prossimo a partire, e che realizzerà finalmente la tangenziale delle aree interne e l’alternativa all’autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria.”

Così l’assessore ai Trasporti e alle Attività produttive della Regione Campania, Sergio Vetrella, commenta la delibera approvata nella seduta di Giunta del 31 dicembre scorso, con la quale si è finanziata con 36,6 milioni di fondi europei del Por Campania 2007-13 la variante di Grottaminarda, dalla strada statale 90 delle Puglie alla ex statale 91 della Valle del Sele.

“Grazie a questo finanziamento – sottolinea Vetrella – si collegherà all’autostrada A16 e si raccorderà alla viabilità locale la Lioni-Grottaminarda, intervento a sua volta finanziato dal Cipe con 220 milioni e anch’esso prossimo all’avvio dei lavori, che oltre a rappresentare un valido collegamento delle aree interne, sarà un’alternativa alla A3 e si integrerà poi con la futura linea ad alta capacità ferroviaria Napoli-Bari. Il tutto con benefici evidenti non solo per la mobilità e l’ambiente, ma anche per lo sviluppo economico e occupazionale delle aree interne.”

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©