Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Twitter di Letta durante Consiglio ministri

Via libera abolizione del finanziamento pubblico ai partiti

Graduale e spalmata nell'arco di tre anni

Via libera abolizione del finanziamento pubblico ai partiti
31/05/2013, 14:35

ROMA – Via libera al disegno di legge sull'abolizione del finanziamento pubblico dei partiti da parte del Consiglio dei ministri. La notizia confermata dal Premier Letta tramite twitter. L'abolizione sarà graduale e spalmata nell'arco di tre anni, che sarà ridotto al 60% il primo anno, al 50% il secondo anno e al 40% al terzo anno, per poi essere abolito del tutto.

Secondo la bozza del ddl entrata in Cdm, i partiti che non adotteranno uno statuto, con criteri di trasparenza e democraticità, non potranno essere ammessi a benefici quali le detrazioni per le erogazioni volontarie, la destinazione volontaria del 2 per mille e la concessione gratuita di spazi e servizi.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©