Politica / Napoli

Commenta Stampa

Via Toledo diventa centro commerciale naturale

Si arricchisce di un nuovo centro commerciali naturale

Via Toledo diventa centro commerciale naturale
05/07/2013, 16:47

NAPOLI - Da oggi Napoli si arricchisce di un nuovo centro commerciali naturale. La Giunta comunale, su proposta dell'Assessore allo Sviluppo e alle Attività Produttive Enrico Panini, ha approvato la delibera di istituzione del centro commerciale naturale di Via Toledo.

Nati nel 2009 per rispondere alla crescita dei grandi «Shopping Mall» sul territorio, i centri commerciali naturali sono concepiti per offrire a cittadini e turisti un rapporto di vicinato a km zero con i commercianti valorizzando il territorio e non disperdendo il patrimonio economico e lavorativo nelle aree urbane. Si presentano come aggregazioni in forma consortile tra esercizi commerciali di vicinato, media distribuzione, bar, ristoranti, servizi, botteghe artigiane, mercatini che operano in uno stesso territorio, per il rilancio del commercio diffuso in città.

Il nuovo centro commerciale naturale, denominato Toledo Centro, è composto da oltre trenta operatori attivi nell'omonimo asse viario napoletano. Originatosi da un consorzio presieduto da Giuseppe Giancristofaro, storico commerciante napoletano, Toledo Centro va ad aggiungersi ai quattro centri commerciali naturali in città: Via Epomeo, Borgo Orefici, Borgo Partenope e Botteghe Tessili di Piazza Mercato.

"L'istituzione del centro commerciale naturale Toledo Centro - ha dichiarato l'assessore Enrico Panini - va ad inserirsi nel programma del Sindaco che prevede il rilancio e lo sviluppo del commercio napoletano attraverso la valorizzazione dei negozi e delle botteghe storiche di Napoli. Da oggi il Comune di Napoli ha dunque un nuovo interlocutore per le attività di programmazione commerciale che va ad aggiungersi agli altri con cui abbiamo avviato un dialogo proficuo e costante. E' in quest'ottica che l'Amministrazione sosterrà i propri centri commerciali naturali nell'ambito dei bandi di finanziamento che nei prossimi giorni saranno emanati dalla Regione Campania".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©