Politica / Politica

Commenta Stampa

Si parla dell'allontanamento di fino a 30 persone

Video - Dopo l'espulsione dei grillini, M5S a rischio scissione



Video - Dopo l'espulsione dei grillini, M5S a rischio scissione
27/02/2014, 09:34

ROMA - Rischia di diventare un clamoroso autogol, l'espulsione di quattro senatori dal Movimento 5 Stelle. Si tratta di Luis Alberto Orellana, Francesco Campanella, Fabrizio e Lorenzo Battista, rei di aver criticato l'atteggiamento aggressivo di Beppe Grillo durante l'incontro in diretta streaming con il Presidente del Consiglio Matteo Renzi. 

Infatti, oltre all'espulsione dei quattro suddetti, anche il senatore Alessio Tacconi ha annunciato che intende andarsene dal Movimento, dato che condivide integralmente le loro critiche. Inoltre anche i senatori Laura Bignami, Maurizio Romani e Alessandra Bencini hanno annunciato la loro intenzione di dimettersi da senatori. Considerando che le dimissioni possono anche essere respinte dall'aula (e agli altri partiti può convenire lasciare in Parlamento dei dissidenti), abbiamo otto senatori ex M5S nel gruppo misto. Che, insieme ad altri tre ex grillini espulsi in precedenza (Marino Mastrangelo, Paola Del Pin ed Adele Gambaro), potrebbero formare un nuovo gruppo al Senato, creando un problema mediatico a Grillo non indifferente, soprattutto in vista delle elezioni. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©