Politica / Regione

Commenta Stampa

Video - Incompatibilità De Luca, Amendola lo difende

Il sindaco sceglierà quando riceverà le deleghe

.

Video - Incompatibilità De Luca, Amendola lo difende
05/09/2013, 14:18

E’ ancora accesa la polemica sul doppio incarico di Vincenzo De Luca, attualmente sindaco di Salerno e viceministro alle infrastrutture del governo Letta. Questa volta però arriva la difesa per De Luca. A difenderlo è il segretario regionale del Pd Enzo Amendola, che in particolare sostiene che il viceministro è attualmente senza deleghe, quindi il problema non sussiste. La maggior parte dei democratici hanno suggerito al sindaco di Salerno di optare per uno dei due incarichi, in quanto il terzo comma dell’articolo 13 del decreto anticrisi varato nel 2011, dichiara l’incompatibilità tra l’incarico parlamentare e qualsiasi altra carica pubblica elettiva. Amendola sostiene che la questione verrà risolta non appena verranno distribuite le deleghe, quindi De Luca sceglierà quale incarico tenere. L’unica voce democratica che si schiera al fianco del primo cittadino salernitano, che in questi giorni ha ricevuto attacchi dall’eurodeputato Cozzolino, dal consigliere regionale Peppe Russo, dalla deputata Valente e addirittura dai giovani democratici.

         

Commenta Stampa
di Maria Grazia Romano
Riproduzione riservata ©