Politica / Parlamento

Commenta Stampa

VIGILANZA RAI: PDL CONTINUA A BLOCCARE TUTTO


VIGILANZA RAI: PDL CONTINUA A BLOCCARE TUTTO
24/09/2008, 15:09

Continua l'insensato ed irresponsabile ostruzionismo del PdL che impedisce la regolare formazone della Commissione di Vigilanza RAI. Anche oggi i membri della maggioranza non si sono presentati in Commissione Vigilanza, facendo mancare il numero legale ed impedendo la nomina di Leoluca Orlando come Presidente. Ma già si sapeva, visto che l'aveva anticipato Berlusconi, avvisando che non ci sarà alcuna elezione, finchè non sarà lui a scegliere chi l'opposizione può mandare sia alla presidenza della Vigilaza RAI sia alla Presidenza della RAI.

Adesso c'è la nuova convocazione per domani alle 12, ma sicuramente sarà un'altra fumata nera.

Nel frattempo aumentano le voci che vogliono la nomina di Pietro Calabrese, ex direttore di Panorama, al vertice della RAI da parte del PD come un diktat di Berlusconi per consentire l'elezione del Presidente della Vigilanza RAI. Infatti Calabrese è un giornalista politicamente schierato verso posizioni di destra. Walter Veltroni ha negato, ma è noto che Bettini, il principale sostenitore di Calabrese, era stato inviato da Veltroni per sondare e trovare un candidato gradito al PdL da mettere alposto di Petruccioli

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©