Politica / Parlamento

Commenta Stampa

VIGILANZA RAI: VELTRONI, "ATTO INIMMAGINABILE, VILLARI SI DIMETTERA'"


VIGILANZA RAI: VELTRONI, 'ATTO INIMMAGINABILE, VILLARI SI DIMETTERA''
13/11/2008, 16:11

Walter Veltroni è sicuro: "Villari mi ha telefonato e mi ha detto che andrà dai Presidenti delle due Camere per dimettersi". Si chiude quindi così, per ora, la questione della elezione di Riccardo Villari alla presidenza della Commissione di Vigilanza RAI. "E' un atto inimmaginabile - continua il Segretario del Partito Democratico - E' successa una cosa che non era mai accaduta prima nella storia delle istituzioni del nostro Paese -aggiunge il segretario del Pd- qualsiasi persona ragionevole si rende conto che quanto ha fatto la maggioranza, non si puo' fare. E' assurdo quello che e' successo non so come i presidenti delle Camere lo possano accettare". Inoltre ha confermato che l'impegno con l'Italia dei Valori rimane e che, in assenza di una rosa di nomi, si continuerà a sostenere l'elezione di Orlando. Infine ha affermato che questa è l'ennesima manovra del PdL che cerca di mettere le mani sulla RAI per chiudere ogni voce di dissenso.

Sulla stessa linea Rosy Bindi, vice presidente della Camera ed esponente del PD: ''Quello che e' avvenuto alla Vigilanza Rai e' gravissimo. E poiche' Berlusconi ha voluto darci un'altra lezione di democrazia, pretendendo di scegliere anche la minoranza, dal mio partito e da Villari mi aspetto una lezione di eticita' e di coerenza, con un comportamento esemplare: dimissioni immediate''.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©