Politica / Napoli

Commenta Stampa

Violenza sulle donne, Ass. Del Giudice visita sportello rosa

A Loreto Mare

Violenza sulle donne, Ass. Del Giudice visita sportello rosa
19/06/2013, 15:33

NAPOLI - “L’escalation degli episodi di violenza di  questi giorni, tra cui quello subito dalla povera Toska, ci sprona a essere ancora più attivi nel contrasto alla violenza sulle donne, un fenomeno che sta assumendo una ripetitività che è assolutamente inaccettabile rendendo indispensabile l’assunzione di provvedimenti in grado in qualche modo di porvi rimedio. Come Provincia di Napoli abbiamo realizzato questa struttura proprio dove è ricoverata la giovane albanese e in sinergia con l’Osservatorio e con tutti i soggetti competenti del territorio - siamo in prima linea vicini alle donne - aiutandole nella prevenzione e assistendole durante e dopo gli episodi di violenza”.

Lo ha affermato l’assessore provinciale alle Pari opportunità Giovanna Del Giudice, al termine della visita effettuata questa mattina presso l’ospedale Loreto mare, dove è ancora ricoverata in grave condizioni la  ragazza albanese Toska Xhuli, massacrata  e ridotta in fin di vita dal ventottenne napoletano Emerson D’Esposito. Nella stessa struttura  è aperto lo Sportello rosa antiviolenza della Provincia di Napoli realizzato in accordo con l’Asl Na1.

Durante l’incontro con staff medico del presidio ospedaliero, al quale ha partecipato il direttore sanitario del Loreto mare professor Giuseppe Matarazzo,  si è fatto un punto sul funzionamento dello sportello insieme alle operatrici responsabili, che hanno confermato il buon andamento della struttura rilevando un incremento delle donne che chiedono supporto a seguito di violenze.

“Oggi - ha aggiunto la Del Giudice - abbiamo voluto essere presenti presso lo Sportello rosa antiviolenza, per monitorarne il funzionamento, cercando di migliorarne l’attività attraverso una linea guida e un protocollo che sarà da supporto alle strutture di prima accoglienza, alle associazioni e a tutti i soggetti in prima linea nella battaglia contro la violenza sulle donne”.

Con l’assessore Del Giudice erano presenti, tra gli altri, la consigliera provinciale di Parità Luisa Festa, le consigliere provinciali Patrizia Sannino e Serena Albano,  Anna Letizia e Isabella Buonfiglio in rappresentanza delle sigle sindacali CGIL Cisl e Uil.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©