Politica / Politica

Commenta Stampa

Vomero, Capodanno: "No alla chiusura della libreria Guida Merliani"


Vomero, Capodanno: 'No alla chiusura della libreria Guida Merliani'
30/12/2011, 15:12

“ Stamani ho portato personalmente la mia solidarietà ai titolari ed ai dipendenti della libreria Guida Merliani, che rischia la chiusura dopo quasi quarant’anni di attività al Vomero – afferma Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari -. Purtroppo le ultime notizie non sono incoraggianti per la permanenza della libreria nei locali in via Merliani “.

“ Facendomi portavoce della volontà di molti napoletani, tanti dei quali affezionati frequentatori della struttura, ho lanciato su Facebook un evento dal titolo “ No alla chiusura della libreria Guida Merliani “ al link: http://www.facebook.com/events/317192791645004/ nel quale è contenuto anche un appello alle istituzioni, Regione e Comune in testa, affinché, come già fatto in altre Regioni e Comuni d’Italia, pongano in atto interventi, anche a carattere legislativo, per evitare la scomparsa delle botteghe storiche dai quartieri partenopei “.

“ Moltissimi gli interventi a favore dell’iniziativa che si registrano nelle prime 24 ore di vita dell’iniziativa – continua Capodanno -. In molti di essi si esprime anche viva preoccupazione per la sorte dei dipendenti della libreria vomerese, in un momento già difficile per l’economia del Paese “.

“ Penso anche di lanciare a giorni un apposito manifesto – annuncia Capodanno – raccogliendo le adesioni anche degli intellettuali, dal momento che parliamo di un punto di riferimento notevole pure per la cultura “.

“ L’auspicio per il 2012 – conclude Capodanno – è che si possa arrivare ad una soluzione che eviti la chiusura e consenta la permanenza della libreria per molti anni a venire, così come ci auguriamo che avvenga per tutte le antiche botteghe che ancora sono presenti sul territorio napoletano e che fanno parte del patrimonio storico e culturale del capoluogo partenopeo “.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©