Politica / Napoli

Commenta Stampa

Vomero, delusione per le luminarie natalizie


Vomero, delusione per le luminarie natalizie
09/12/2011, 12:12

“ Grande delusione serpeggia al Vomero per le luminarie natalizie installate con i fondi messi a disposizione della Camera di Commercio – afferma Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari -. Sono state illuminate solo alcune strade, seppure parzialmente: in particolare via Bernini, da via Cimarosa a piazza Vanvitelli, via Kerbaker, via Scarlatti, via Luca Giordano fino all’incrocio con via Cimarosa, Via Solimena e via Stanzione. Per molte altre, tra le quali via Cimarosa, via Alvino, via Merliani, via Bernini da piazza Vanvitelli a piazza Fangazo, rimanendo nell’ambito dell’area intorno alle isole pedonali, ma l’elenco sarebbe molto più lungo, hanno dovuto provvedere, laddove si sono attivati, i singoli commercianti con luci poste intorno alle cornici degli ingressi sulle facciate dei fabbricati o sugli alberi prospicienti l’esercizio “.

“ Anche la tipologia delle luci apposte ha suscitato perplessità, non destando grandi entusiasmi. Peraltro, a differenza che in anni passati, esse non sembra che siano state sottoposte al vaglio preventivo di commercianti e residenti, in modo da poter effettuare la scelta tra diverse proposte – continua Capodanno -. Inoltre in via Scarlatti i filari longitudinali posti tra i corpi luminosi non si sono mai accessi né nessuno a tutt’oggi è intervenuto per riparare il guasto ( foto allegata ) “.

“ In piazza Vanvitelli solo un Babbo Natale illuminato al centro dell’aiuola mentre non c’è alcuna luce sull’area perimetrale – puntualizza Capodanno -. Ancora peggio va nel quartiere Arenella, dove non è stata illuminata nessuna strada o piazza ed i commercianti hanno dovuto provvedere personalmente a spese proprie e a macchia di leopardo. Prive di ogni illuminazione piazza degli Artisti e piazza Medaglie d’Oro con tutte le otto strade che confluiscono in essa “.

“ Le uniche cose che sembrano abbondare nell’area collinare in prossimità del periodo natalizio, come testimonia anche la mattinata odierna – conclude Capodanno – sono le paralisi del traffico veicolare ed i marciapiedi e le carreggiate sovente sporche per l’assenza di un idoneo e costante servizio di spazzamento “.



Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©