Politica / Napoli

Commenta Stampa

Castiello è consigliere comunale per il Pdl

Voto di scambio, arrestato Gennaro Castiello -video

Ai domiciliari anche altre tre persone

.

Voto di scambio, arrestato Gennaro Castiello -video
10/03/2014, 12:24

NAPOLI - La scure del voto di scambio torna ad abbattersi sulla città di Napoli. Un consigliere comunale del Popolo delle Libertà, Gennaro Castiello, è agli arresti domiciliari accusato di corruzione elettorale. Insieme a lui sono finiti ai domiciliari anche il consigliere della Quarta municipalità, Mario Maggio, Domenico De Santis e Ciro Manna.

In particolare, secondo quanto emerso dalle indagini, Castiello, nel periodo in cui era candidato alla Camera dei Deputati nella lista del Mir di Samorì per le elezioni 2013, metteva a disposizione degli altri tre indagati somme di denaro affinché fossero distribuite tra le persone disposte a votarlo.

Castiello comunque non fu eletto. Agli atti dell'inchiesta, coordinata dal procuratore aggiunto Alfonso D'Avino e dal sostituto Giancarlo Novelli, ci sono intercettazioni telefoniche e ambientali.

Il consigliere comunale, era anche iscritto nel registro dei giornalisti professionisti dell’Ordine della Campania. Quest’ultimo ha fatto sapere in una nota che Castiello è “sospeso ad horas dall'Albo”.

Commenta Stampa
di Veronica Riefolo
Riproduzione riservata ©