Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Presentati ben 5 emendamenti

Voto di scambio, il Pdl vuole abbassare le pene


Voto di scambio, il Pdl vuole abbassare le pene
16/07/2013, 17:56

ROMA - Come sempre, il Pdl fa i salti mortali per bloccare la legislazione antimafia. 
E lo dimostra anche questa volta, presentando ben 5 emendamenti alla legge sul reato di scambio elettorale politico-nafioso, in discussione presso la Commissione Giustizia e la Commissione Affari Costituzionali della Camera dei Deputati. 
Uno degli emendamenti prevede la riduzione della pena da 2 a 5 anni; un altro da 3 a 8 anni. ALtri tre emendamenti poi cercano di cancellare di fatto il reato, imponendo che il concetto di "altra utilità" ("Chiunque riceva denaro o altra utilità", dice la legge), cioè di qualcosa di diverso dai soldi che venga ricevuto, debba avere un valore patrimoniale o debba essere suscettibile di valutazione economica. In questa maniera un favore indiretto o non quantificabile economicamente porterebbe alla cancellazione del reato. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©