Politica / Politica

Commenta Stampa

WELFARE - Scalfarotto (Pd): «Quindicimila euro soglia impensabile per i tagli agli assegni per disabili»


WELFARE - Scalfarotto (Pd): «Quindicimila euro soglia impensabile per i tagli agli assegni per disabili»
16/05/2012, 11:05

«Leggo che si sta pensando di ridurre gli assegni di accompagnamento a quelle persone colpite da gravi disabilità il cui reddito familiare ISEE superi la soglia di 15 mila euro. Mi rifiuto francamente di pensare che questa proposta possa arrivare a uno stadio successivo a quello della boutade».

Lo scrive su un post del sito imille.org, Ivan Scalfarotto, Vicepresidente del Partito democratico. «Ora, fermo restando che sicuramente chi è molto ricco può pensare anche alla propria disabilità, e probabilmente già lo fa -commenta Scalfarotto -, 15 mila euro all'anno non mi paiono una soglia tale da consentire la riduzione di quello che spesso è l'ossigeno per chi deve già far fronte ai problemi legati a una disabilità grave e per le famiglie su cui ricade quasi sempre l'onere dell'assistenza».

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©