Politica / Regione

Commenta Stampa

Welfare, assessore Russo: “Grande prova di responsabilità del Consiglio regionale


Welfare, assessore Russo: “Grande prova di responsabilità del Consiglio regionale
16/02/2011, 14:02

“Il Consiglio regionale ha fornito ieri una grande prova di responsabilità, dando vita ad un confronto alto e serio sui temi al centro del dibattito sul welfare ed approvando all'unanimità un ordine del giorno, che va oltre le differenze, per il rilancio del settore”. A dichiararlo è Ermanno Russo, assessore regionale all'Assistenza sociale.

“La giunta Caldoro – ha aggiunto l'esponente Pdl – ha già affrontato in questi primi mesi di governo alcune delle grandi criticità che caratterizzano le politiche sociali campane. Nella mia relazione di ieri in Consiglio, ho ritenuto opportuno partire proprio da una mappa delle criticità del welfare regionale, al fine di rendere più comprensibili le dieci azioni sistemiche messe in campo dal governo della Campania sul fronte dei servizi alla persona”.

“Socio-sanitario ed appropriatezza delle prestazioni, temi citati dal documento licenziato ieri dal Consiglio, rientrano già tra le azioni della giunta Caldoro, che recentemente ha approvato – sottolinea l'assessore – la costituzione di un tavolo tecnico tra l'Assessorato all'Assistenza sociale e quello alla Sanità per l'elaborazione di una proposta di riallineamento dei confini di Ambiti territoriali sociali e Distretti sanitari. Inoltre – aggiunge Russo – è stata varata una delibera che mira a superare l’annoso contenzioso tra Asl e Comuni, attraverso l'emanazione di Linee Guida per l’Assistenza domiciliare Integrata ad Anziani e Disabili”.

“Voglio complimentarmi – conclude Ermanno Russo – con tutte le forze politiche presenti in Consiglio ed in particolar modo con le opposizioni, che hanno affrontato il dibattito con grande senso di responsabilità, senza mai derogare a quel principio bipartisan che, su temi di questo tipo, occorre sempre tenere presente ed alimentare”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©