Politica / Regione

Commenta Stampa

Welfare: Ermanno Russo: bene l’appello dei vescovi


Welfare: Ermanno Russo: bene l’appello dei vescovi
03/02/2011, 10:02

“La Giunta regionale e, innanzitutto, il presidente Stefano Caldoro accolgono l'appello dei vescovi della Campania, che proprio in queste ore si sono significativamente pronunciati sulla vicenda che coinvolge una nutrita fetta di operatori del welfare. La Regione sta già facendo la sua parte, affiancando, ad esempio, il Comune di Napoli nella difficile situazione contabile in cui si trova, che comunque è in via di risoluzione anche per effetto dell'azione dei tecnici di Palazzo Santa Lucia”. A dichiararlo è Ermanno Russo, assessore regionale all'Assistenza sociale.
“Quanto all'intero sistema regionale dei servizi sociali – continua – è bene sottolineare che lo stesso non presenta particolari criticità, se non quelle strutturali che non riguardano soltanto la Campania, tant'è che la Giunta regionale ha già approvato la programmazione 2011-2012, in sintonia con l'azione di rinnovamento che il presidente Caldoro ha avviato da tempo, dalla casa al lavoro al welfare, con l'intento preciso di rilanciare il sistema dei servizi regionali”.
Di qui l'assessore Russo conclude: “E' chiaro che viviamo un momento di crisi economica, in cui tutti dobbiamo confrontarci con la necessità di una gestione sobria ed austera delle risorse pubbliche. La Giunta regionale ha saputo metter su una programmazione sociale tarata su interventi mirati, finalizzati a ridurre il disagio e rispondere al bisogno, assicurando – attraverso un controllo puntuale e sempre più serrato – standard di qualità e riduzione degli sprechi. Con questa linea, di rigore ma al tempo stesso efficace, dovranno misurarsi tutti gli attori del delicato settore del welfare, che – non bisogna mai dimenticarlo – deve mettere al centro di ogni sua azione il cittadino più debole e, quindi, maggiormente bisognevole di servizi alla persona”.

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©