Politica / Regione

Commenta Stampa

WUF6 efficienza energetica, De Filippis (Fondazione Annali Architettura): "E' parametro di qualità della vita delle nostre città"


WUF6 efficienza energetica, De Filippis (Fondazione Annali Architettura): 'E' parametro di qualità della vita delle nostre città'
03/09/2012, 17:04

“Non c’è e non può esserci nessun futuro e nessun processo di rigenerazione urbana senza un significativo processo di efficientamento energetico del patrimonio urbanistico, senza un recupero del gap fino ad oggi accumulato sulla strada dell’efficienza energetica, tema, questo, che non attiene ad un mero concetto astratto o esclusivamente etico ma che viceversa costituisce un parametro concreto e fondamentale della qualità della vita di una città e che rinvia a precise norme europee e nazionali. Le quali, ad esempio, ci dicono che entro il 2020 i nostri edifici devono raggiungere l’obiettivo dell’autosufficienza energetica”.

Così, Liana De Filippis, presidente della Fondazione “Annali dell’Architettura e delle città” (istituzione che Regione, P nel corso del convegno “Le direttive europee per l’efficienza energetica come leva per la rigenerazione urbana”, svoltosi oggi nell’ambito delle iniziative del World Urban Forum 2012 in corso a Napoli, presenti Claudio Claudi de Saint Mihiel, preside della Facoltà di Architettura della Federico II di Napoli; Dario Gargiulo, responsabile dell’Ufficio Comunitario regionale-Autorità di gestione Por Fesr Campania 2007-2013; Mario Zoccatelli, presidente di Green Building Council Italia; Alessandro Gubitosi, segretario GBC Italia–Chapter Campania;Ambrogio Prezioso, presidente dell’Associazione Formazione e Management AFM– ANCE, Filippo De Rossi, preside della Facoltà di Ingegneria dell’Università del Sannio e coordinatore della Commissione Energia dell’Ordine degli Ingegneri di Napoli e Provincia.

La Fondazione, ente di cui fanno parte la Regione Campania, la Provincia ed il Comune di Napoli, l’Ateneo Federiciano ed il Secondo Ateneo di Napoli, l’Ordine degli Architetti e l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Napoli, la Soprintendenza dei Beni Ambientali e Architettonici, ha lo scopo di divulgare e promuovere la clutura della buona qualità dell’architettura e dell’urbanistica e di approfondire le interconnessioni che la progettazione istituisce con le arti visive e decorative, con il design e con tutte le altre espressioni artistiche.

Per la presidente De Filippis “per metterci al passo col resto del Paese e dell’Europa sono dunque necessari modelli sostenibili e fortemente innovativi. Ed è questa una sfida che in Campania abbiamo già proficuamente raccolto, per vincerla”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©