Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Zaia: "In Finanziaria nessun esproprio alle Regioni"


Zaia: 'In Finanziaria nessun esproprio alle Regioni'
18/12/2009, 09:12


ROMA - “Non comprendo le ragioni che spingono il Presidente Casini ad usare toni simili. Non credo ci sia nulla di scellerato nelle decisioni riguardanti l’agricoltura in questa Finanziaria. Inoltre parlare di esproprio appare assolutamente incomprensibile. Non c’è stato alcun esproprio a danno delle Regioni che sono state consultate, e che verranno consultate prima di prendere qualunque decisione che le riguardi”.
Così il Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali Luca Zaia risponde all’Onorevole Pierferdinando Casini.
“Credo – ha detto il Ministro – che l’On. Casini si riferisca alla norma per il finanziamento di del Fondo di Solidarietà Nazionale, che non espropria assolutamente nessuno tantomeno le Regioni. Tant’è che l’emendamento approvato prevede il ritorno in Conferenza Stato Regioni per rimodulare gli interventi con decreto del Ministro, d’intesa con la Conferenza stessa. Per cui non comprendiamo da dove si tragga il principio dell’esproprio enunciato da Casini”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©