Politica / Parlamento

Commenta Stampa

ZAIA: PER BATTERE L'INFLAZIONE, DOBBIAMO PRODURRE


ZAIA: PER BATTERE L'INFLAZIONE, DOBBIAMO PRODURRE
01/08/2008, 09:08

Il Ministro per le Politiche Agricole, Luca Zaia, ha lanciato la propria ricetta per battere l'inflazione. Infatti, commentando i dati pubblicati ieri, che portano l'inflazione italiana al 4,1%, secondo i dati provvisori, Zaia ha detto: "Solo rimettendo al centro la produzione agricola riusciremo a tenere sotto controllo l’aumento vertiginoso dei prezzi.  Le famiglie non riescono ad arrivare alla fine del mese, i costi dei prodotti si moltiplicano in maniera esponenziale dai campi alla tavola e, a fronte di tutto questo, gli agricoltori sono sempre più poveri. C’è da fare una valutazione di carattere internazionale. Il settore deve essere messo in grado di produrre. Dobbiamo smetterla con i veti e le quote che ci impediscono di essere autonomi. L’Italia ha tutto il clima, i terreni, le aziende. Abbiamo i prodotti migliori del mondo. Lasciateci produrre. Dobbiamo proteggerci dai paesi che fanno dumping".

Purtroppo il Ministro Zaia dimentica che l'Europa non è qualcosa che possiamo tenerci quando ci conviene (per esempio quando ci tiene basso gli interessi sul debito pubblico) per poi buttarla via in caso contrario. E gli accordi non ci consentono di violare gli accordi commerciali che abbiamo con gli altri Paesi: noi non siamo la Cina, che a differenza nostra offre lavoratori a bassissimo costo da schiavizzare e quindi può attirare aziende da tutto il mondo.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©
LE ALTRE FOTO.