Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Zaia: "Sicurezza alimentare, rapporto ‘Italia a tavola 2009’ dimostra efficacia politiche del Governo"


Zaia: 'Sicurezza alimentare, rapporto ‘Italia a tavola 2009’  dimostra efficacia politiche del Governo'
16/09/2009, 10:09


“La battaglia per la tutela e la difesa dell’ambiente riguarda tutto il Paese e tutti gli italiani. La lotta contro le truffe, le sofisticazioni e le adulterazioni è un momento indispensabile dello sforzo comune contro chi attenta all’ambiente”. Queste le parole del Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali Luca Zaia a commento dei dati che emergono dal VI Rapporto sulla sicurezza alimentare, “Italia a tavola 2009”, stilato da Movimento difesa del cittadino e Legambiente, che svela un vero e proprio boom di sequestri di cibi da parte delle Forze dell'ordine nel 2008.
“Ho visto che nel rapporto vengono tradotte in numeri tutte le operazioni compiute dalle forze dell'ordine e dalle istituzioni impegnate in queste delicate attività di contrasto. Da quando sono Ministro ho potuto toccare con mano questi orrori alimentari. Le 222 mila ispezioni effettuate dalle nostre forze dell’ordine sono un numero che deve far riflettere.
Questi risultati non ci esimono dal proseguire con ancora maggiore rigore - prosegue Zaia - in un’iniziativa che se ben organizzata ci può permettere di recuperare dai 50 ai 70 miliardi di euro ai quali andrebbero aggiunte tutte le risorse non spese per guarire i danni che simili prodotti inevitabilmente arrecherebbero alla salute dei nostri cittadini”. “Ringraziamo Legambiente, il Movimento per la difesa del cittadino - ha aggiunto il Ministro - per l’attento rapporto, da cui si evince la politica che tutto il Governo sta portando avanti in difesa del made in Italy e della salute dei consumatori. Le nostre forze dell’ordine hanno una professionalità e una dedizione senza le quali i risultati di cui stiamo parlando non sarebbero possibili. L’aumento dei sequestri indica principalmente il fatto che ci sono sempre più controlli la cui efficacia mi pare fuori discussione.”

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©