Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Zaia: "Sull'etichettatura etica il Veneto può fare da apripista"


Zaia: 'Sull'etichettatura etica il Veneto può fare da apripista'
15/01/2010, 09:01

ROMA - “Luigi Angeletti è, senza alcun dubbio, uno di quegli interlocutori che cercavamo per concretizzare la nostra proposta sull’etichettatura etica dei prodotti ortofrutticoli”. Così il Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali Luca Zaia commenta la presa di posizione del Segretario Generale della UIL Luigi Angeletti in favore della sua proposta di istituire un’etichetta etica contro lo sfruttamento del lavoro nei campi.
“Noto che la mia idea trova sempre più adesioni, sia nel mondo della politica che in quello delle forze sociali. Credo che quel fronte comune che auspicavamo si stia, neanche troppo lentamente, formando”.
“Spero che il Veneto, la Regione che ha utilizzato il maggior numero di voucher per l’agricoltura, – ha concluso il Ministro Luca Zaia – possa fare da apripista in questa direzione, per condividere una cultura della legalità di cui indiscutibilmente tutto il Paese ha bisogno”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©