Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Zaia: "Tracciabilità totale per salvaguardare il settore"


Zaia: 'Tracciabilità totale per salvaguardare il settore'
23/01/2010, 14:01

“Quella di Verona è la perla dell’agricoltura veneta, che nel complesso conta circa 150 mila aziende agricole, una delle agricolture trainanti d’Italia con un fatturato che sfiora i sei miliardi di euro. Nella sola provincia di Verona, le imprese del settore agricolo e agroalimentare registrate alle Camere di Commercio sono quasi ventimila. È nostra intenzione salvaguardare e promuovere questo patrimonio, contro la crisi dei campi che si è verificata nell’ultimo periodo.”
Lo ha detto il ministro delle politiche agricole alimentari e forestali Luca Zaia tagliando il nastro della 732ma Fiera agricola di San Biagio a Bovolone, in provincia di Verona.
“Uno strumento per rilanciare il settore – ha detto il Ministro – è sicuramente quello della tracciabilità totale dei prodotti, per difendere la nostra agricoltura identitaria, e la qualità che essa produce, dalla concorrenza sleale proveniente dall’estero, da Paesi che non hanno un’agricoltura avanzata come la nostra ed esercitano un vero e proprio dumping sociale. Prima di tutto vengono i nostri agricoltori, poi viene il resto del mondo”.
“Un territorio, come quello veneto, compreso quello veronese, tradizionalmente vocato all’agricoltura, ha bisogno che le proprie aziende possano mettere in mostra le loro produzioni e la loro vitalità, anche industriale e tecnologica”.
“Nel veronese, la cultura del tabacco è forte e radicata. E per venire incontro alle esigenze di tutti i territori che producono di tabacco, questo Governo ha elaborato una ‘Proposta per una azione agro-ambientale per la coltivazione del tabacco’, nell’ambito dei Psr regionali. Proposta che è stata presentata ieri all’Ue nel corso un tavolo tecnico a Bruxelles. Gli esiti sono stati molto positivi. Nelle prossime settimane, quindi, il Ministero lavorerà alla definizione di una serie di risposte e chiarimenti richiesti in quella sede in vista dell’incontro decisivo. Di questo percorso verranno informate le Regioni e tutta la filiera tabacchicola.”

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©