Politica / Politica

Commenta Stampa

Zanfagna (Mezz. Fuoco): "Taglialatela chiarisce se è ancora o meno del Pdl"


Zanfagna (Mezz. Fuoco): 'Taglialatela chiarisce se è ancora o meno del Pdl'
30/10/2012, 13:42

Nicola Zanfagna, a nome di Vento del Sud/Mezzogiorno di Fuoco, ha rilasciato la seguente dichiarazione: «Taglialatela ha torto, il Pdl è finito solo se diviso. In Sicilia, infatti, Miccichè più Musumeci è uguale al 41%. Pertanto, se la sua proposta di ricominciare, per cambiare il Pdl, è intesa nel senso che Caldoro si candida alle primarie può anche andare bene, ma se invece significa dar vita ad un nuovo soggetto politico, magari guidato da Caldoro, è profondamente sbagliato. Inoltre Taglialatela nella qualità di dirigente del Pdl ha titolo per chiedere ed ottenere, e la firma mia come di ogni iscritto al partito è a disposizione, che a norma di statuto Laboccetta e tutti i coordinatori in Italia come lui se candidati alle politiche si dimettano dal ruolo ricoperto nel partito, altrimenti non possono essere candidati. In democrazia lo Statuto tutela il congresso e quindi gli iscritti al partito».

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©