Politica / Politica

Commenta Stampa

“Nella Regione Lazio bisogna ricostruire tutto”

Zingaretti: “Emergenza democratica”


Zingaretti: “Emergenza democratica”
04/10/2012, 16:23

ROMA – “Oggi c’è una priorità assoluta, un'emergenza democratica che sarebbe un crimine sottovalutare: fare piazza pulita del malaffare alla Regione Lazio e del degrado morale della destra che ha vinto”, queste le parole del presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti che ha lanciato la sua candidatura alle regionali del Lazio.

“Si voti al più presto, torno a chiedere alla presidente Polverini di garantire al più presto il diritto dei cittadini a votare e decidere chi li deve governare”. Durante la conferenza indetta all'Aran Hotel ha aggiunto: “Non è descrivibile ciò che hanno saputo fare delle Istituzioni, di un pezzo dello Stato che governa su un territorio grande e importante come la nostra regione”.

Zingaretti inoltre chiarisca: “Nella Regione Lazio bisogna ricostruire tutto. Politiche, ma anche regole e struttura”.

Il presidente della Provincia di Roma dice : “Bisogna ridare alla Regione un ruolo legislativo, progettuale, trasformando la sua identità attuale di baraccone di spesa. Bisogna incoraggiare la partecipazione e il controllo dei cittadini su tutti i servizi, in particolare la sanità”.

Commenta Stampa
di Rosa Alvino
Riproduzione riservata ©