Politica / Napoli

Commenta Stampa

ZTL, caos pomeridiano. Chiosi: "qualcuno ha visto un altro film..."


ZTL, caos pomeridiano. Chiosi: 'qualcuno ha visto un altro film...'
16/05/2012, 11:05

<<Mi domando come sia possibile - denuncia il Presidente Chiosi - che stamani si dica che il traffico ieri abbia retto, che le strade della ZTL Mare erano libere e che il nuovo dispositivo abbia retto.
Alle 19 - racconta il Presidente - la Riviera di Chiaia era completamente bloccata e la zona di Via Filangieri e Via dei Mille era una camera a gas. E' palese che il dispositivo, così come concepito, non potrà mai funzionare. Inoltre i varchi, la mattina, erano liberi.
Anche stamani - continua Chiosi - alle 9 al varco del Corso Vittorio Emanuele/San Nicola da Tolentino, non vi era alcun controllo. Eppure l'amministrazione, quando fu presentata in pompa magna la ZTL, spiegò che con il lungomare pedonalizzato era conditio sine qua non la limitazione al traffico da ZTL per evitare il caos. Oggi, chissà perché, questa limitazione non risulta più indispensabile ed il caos è assicurato.
Sono in attesa di una risposta dell'ARPAC - conclude Chiosi - perché anche ieri pomeriggio l'inquinamento era a livelli stellari. Siamo davvero al cospetto di dilettanti allo sbaraglio, con il quarto correttivo alla ZTL, senza un'analisi trasportistica e senza alcuna verifica sul campo evidentemente>>.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©