Politica / Napoli

Commenta Stampa

Protesta pacifica a Palazzo San Giacomo

ZTL, commercianti in protesta consegnano chiavi al sindaco


.

ZTL, commercianti in protesta consegnano chiavi al sindaco
08/11/2011, 13:11

Le chiavi dei propri esercizi commerciali gettate dinanzi Palazzo San Giacomo. Non ci stanno i commericanti del centro storico napoletano, da settimane sul piede di guerra a causa dei cali delle vendite dovuti all'attuazione della zona a traffico limitato. In tanti a puntare il dito contro le scelte del sindaco Luigi De Magistris. Come in tanti erano presenti stamane a piazza Municipio, armati di cartelloni e megafoni, per manifestare pacificamente contro la scelta del primo cittadino di non incontrarli per prestare ascolto alle proprie proposte. I presidenti delle Associazioni "Napoli Centro Storico", "Rinnovare Sud", "Le Voci" e "Vento del Sud" hanno già fatto pervenire al sindaco un documento, sottoscritto con oltre 1200 firme, e riportante dodici proposte per migliorare la ZTL senza sfavorire il commercio cittadino. Stamane, invece, dalle parole si è passati ai fatti con l'azione polemica all'ingresso della casa comunale.

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©