Politica / Napoli

Commenta Stampa

Zuccaro: “prediligo Il modello anglosassone”


Zuccaro: “prediligo Il modello anglosassone”
05/12/2011, 14:12

Credo che la politica debba volgere lo sguardo verso la capacità di gestire l'attuale. ed è intorno a tale capacità che si creeranno le nuove alleanze, che vadano al di la di mere appartenenze ideologiche ma che intorno alla capacita di "fare governo" si sintetizzino le forze in campo. guardare al modello anglosassone credo sia la soluzione del futuro. un modello dove i partiti resistono alla crisi al di la degli uomini( da noi i partiti cambiamo con una velocità spaventosa.. mentre gli uomini restano praticamente sempre gli stessi) che vadano di volta in volta a rappresentarli. occorre uscire dalla logica del partito personale, fine a se stesso, per sposare la logica del partito “dei progetti”, vale a dire quello che al di la delle tessere di appartenenze si possano sposare ed incontrare interessi comuni e progetti a lungo respiro. una politica disposta su base orizzontale dove la cd società civile non è solo uno spot elettorale ma diventa cardine dell'intera azione politica e spinta verso l'individuazione e la elaborazione di obiettivi da raggiungere. il modello italiano delle mere aggregazioni verticistiche ha fallito, ed è ora di sapere anche guardare in casa di altri per mutuare esperienza più forti e convincenti. In questo modo, si potranno effettivamente creare delle aggregazioni che hanno anche nel momento elettorale una ragion d'essere che non è svilimento dell'ideologia ma forza della partecipazione democratica e popolare. su queste basi che senso ha parlare ancora di tessere e di apparati?”. Così Maurizio Zuccaro Segretario cittadino N.psi Napoli.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©