Provincia / Avellino

Commenta Stampa

1° Educational Tour: La Strada dei Formaggi e dei Mieli d’Irpinia


1° Educational Tour: La Strada dei Formaggi e dei Mieli d’Irpinia
19/06/2012, 17:06

Lo STAPA CePICA di Avellino ha realizzato, nell’attuazione della DGR 333 del 19/03/2010 PSR Campania 2007-2013 misura 111,un intervento di formazione di 200 ore dal titolo: La Strada dei Formaggi e dei Mieli d'Irpinia "Un viaggio... in tutti i sensi". Il corso ha avuto la finalità di formare giovani agricoltori per diventare promotori di uno sviluppo sostenibile della Strada e nello stesso tempo del territorio di riferimento. La Strada rappresenta uno strumento innovativo per valorizzare il territorio e generare fonti di reddito alternativo, per questo è necessario costituire e formare una "task force" di operatori con le competenze necessarie per promuovere la Strada e trovare i customers, sapendoli accogliere e accompagnare sugli itinerari turistici creati.

A tale scopo il Settore, diretto dal Dott. Alfonso Tartaglia e con la collaborazione del Dott. Angelo Petretta e della Dott.ssa Antonella Famiglietti, a conclusione del detto corso, ha programmato tre Educational Tour che sono caratterizzati da un viaggio lungo i percorsi della Strada dei Formaggi e dei Mieli Irpini, quindi, che vuole essere la ricerca di gusti nuovi ed antichi, ma anche il piacere di scoprire luoghi, mestieri e tradizioni che hanno origine in un tempo lontano. Formaggi, mieli e altro ancora, per tutti i gusti, per ogni palato: i pregiati vini irpini, gli oli delle colline interne, i salumi, la carne bovina ed ovina, i dolci tradizionali e tanti altri prodotti che hanno conservata intatta la tradizione irpina.

La logistica delle giornate è affidata alla Strada dei Formaggi e dei Mieli d’Irpinia con il coordinamento di Irpinia Turismo.

Queste le date dei tour:

Giovedì 21 giugno 2012 – Lungo le Valli del Calore e dell’Ofanto

Sabato 30 giugno 2012 – Lungo la valle dell’Ufita

Giovedì 5 luglio 2012 – Lungo la Valle del Sabato

La partecipazione è gratuita e comprende viaggio in Bus GT 50 posti, visita alle aziende, buffet degustazione, incontro produttori. Per esigenze logistiche ed organizzative l’invito è rivolto esclusivamente a rappresentanti e/o titolari di Agenzie di viaggio e T.O., associazioni di categoria (viaggiatori e consumatori, CRAL ecc.) e giornalisti.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©